Il mondo del "CO"

Per tutta la settimana sarò alle prese con il mondo del "CO": Condivisione / Collaborazione / Comunicazione / Comportamento Globale.
In realtà, sto facendo un corso su MS SharePoint 2007, affascinante strumento che, se gestito, sfruttato ed implementato bene, potrebbe permettere tutto ciò che promette, un mondo del "CO".

Il prodotto è decisamente innovativo e talmente complesso che è impossibile catalogarlo in una categoria predefinita, strettamente collegato al sistema operativo, lavora a strettissimo contatto con la suite Office, diventando una sorta di sistema cooperativo per gestire attività di social networking.

Al rientro dalle ferie, conto di mettere su un ambiente di laboratorio per testare con mano le funzionalità e le potenzialità. Inserirò qui tutte le news.

Il Brunch di domenica è stata una bella occasione per mangiare, bere e rivedere un pò di persone che non si vedevano da tempo. La BonnieDj ci ha deliziato con le potenzialità dell' Ipod Touch e girava per casa in cerca di collegamenti WiFi aperti per poter navigare. Giocattolino assolutamente inutile (IMHO), ma dannatamente fico (ari-IMHO)!!!

A fine serata, come al solito, il più soddisfatto era little Frank con il suo formidabile Nino il Cinquino, regalo di Natale di Zio Carlo!

2 commenti:

  • Gaetano Anzisi | martedì 18 dicembre 2007 13:28:00 CET

    Quando ho seguito il progetto per le FS ho valutato l'adozione di MS SharePoint per creare un ambiente di knwoledge management per tutto i dipendenti del Guppo FS con l'obiettivo di consentire una condivisione della conoscenza, dei progetti, delle procedure. Inoltre si pensava anche di ridurre la quantità di spreco di carta utilizzando di più i desktop condivisi. Ho capito che era un impresa titanica almeno per un non-luogo come le Ferrovie. Immaginare il ferroviere medio che utilizza share point magari per indire una riunione condividendo con i partecipanti un gantt mi è sembrato quasi grottesco :-\

    Il branch è stato proprio carino. L'Ipod Touch è proprio inutile e fico alo stesso tempo ma se proprio devo fare sta cazzata la voglio fare con un iPhone :-)

    Nino il Cinquino è troppo bello se qualcuno vuole regalarmelo per Natale mi rende proprio felice.

  • Whittard | martedì 18 dicembre 2007 14:04:00 CET

    La difficoltà mostruosa è nel cambio di mentalità e gestione operativa. Sicuramente lo utilizzerò per il mio gruppo di laboratorio, poi vedremo se viene voglia a 'qualcuno che conta'.

    ... io aspetto il GPhone... :-)